fbpx Skip to content
temporary shop

Arredare un temporary shop

Come allestire un temporary shop in modo efficace e funzionale

Il temporary shop è un negozio aperto per un breve e limitato periodo di tempo. Molti brand scelgono questo tipo di soluzione per scopi ben precisi in linea con una strategia di marketing:

  • lanciare una nuova collezione o un’edizione limitata;
  • incentivare le vendite;
  • aumentare la notorietà dell’azienda;
  • rafforzare la propria identità e aumentare la fidelizzazione del cliente.

Sulla base di ciò vediamo come allestire e arredare un temporary shop.

Location di un temporary shop

La posizione ideale per arredare un temporary shop è una zona ad alto traffico pedonale: l’obiettivo è farsi conoscere o aumentare la visibilità in poco tempo, quindi è fondamentale scegliere una zona molto trafficata e frequentata a qualsiasi ora del giorno.

Ovviamente in base al tipo di negozio che andrete ad aprire, sceglierete la zona più opportuna per attirare il target del vostro store.

Parola d’ordine: organizzazione

Uno spazio relativamente piccolo come quello del temporary shop deve essere super organizzato. Ogni minimo spazio deve essere utilizzato: quindi scegliete scaffali e mobili capienti dove riporre la merce.

Creatività

Arredare un temporary shop presuppone una forte dose di creatività, gioco e vivacità alla base. È una struttura che deve attrarre e colpire subito quindi partendo proprio dall’esterno deve dare nell’occhio immediatamente. Il temporary store deve essere brandizzato il più possibile già dall’esterno: può avere il design di un cono gelato se si tratta di una gelateria, o di una skeaner gigante, se è un negozio di scarpe.

L’importante è attrarre clientela e farsi conoscere da più persone possibili nel lasso di tempo in cui il vostro temporary shop sarà aperto.

Pensate a giochi, eventi e spazi interattivi dove il cliente può partecipare e prendere parte ad attività del brand: un ottimo modo per lasciare un ricordo positivo in lui.

Vetrina del temporary shop

Come un negozio “normale”, la vetrina è la prima cosa che il cliente vede ed è il primo magnete per attrarre la sua attenzione. Pensate a vetrine originali, di grande impatto con colori e luci forti. Vi consigliamo di affidarvi a un Visual merchandiser per questo lavoro: grazie alla professionalità di questa figura, otterrete un risultato mirato per i vostri obiettivi.

Emiliano Arredamenti può seguirvi nella progettazione, realizzazione e allestimento del vostro temporary shop. Clicca qui per richiedere maggiori informazioni.