fbpx Skip to content
come allestire un bar consigli di Emiliano Arredamenti

Come allestire un Bar: consigli e idee di Emiliano Arredamenti

Vi state chiedendo come allestire un bar? Se state valutando di aprire un nuovo locale, tenete a mente che l’allestimento del locale è uno degli aspetti fondamentali che influenzerà l’ambiente percepito dai vostri futuri clienti. Questo elemento, non solo deve rispecchiare il vostro stile personale, ma deve anche essere concepito per accogliere e soddisfare i gusti della clientela, facilitando così la creazione di un seguito leale e costante.

Come allestire un bar tra design e funzionalità

Un bar deve rappresentare un luogo accogliente, un’ancora di salvezza durante le pause lavorative o il punto di incontro mattutino dove si può godere di una colazione, sfogliare il giornale o scambiare quattro chiacchiere. Per molti diventa una seconda casa, quindi è essenziale che sia confortevole e offra prodotti di qualità che rispondano ai gusti dei clienti, arricchito dalla presenza di personale cortese e sorridente.

La scelta dello stile: personalizzazione e qualità

Lo stile del vostro bar può variare enormemente: moderno, vintage, chic, etnico, trendy o country. È importante che rifletta la personalità del gestore, facendovi sentire a vostro agio e parte integrante dell’ambiente. Che siate appassionati di motori, musica, natura, viaggi, fotografia, moda, o bricolage, ogni interesse può diventare fonte di ispirazione per personalizzare il locale in modo unico.

Optate per elementi d’arredo di design, realizzati con materiali di qualità, evitando la plastica a favore di sedie, sgabelli e tavoli in legno o metallo, molto più eleganti, robusti e facili da mantenere. Personalizzate ulteriormente l’ambiente con dettagli unici come portatovaglioli originali, vasi con fiori veri, tovagliette trendy o menù in formati accattivanti.

Creazione di spazi funzionali

Diversificate l’ambiente in base alle esigenze dei clienti, dal caffè al volo a chi desidera un angolo tranquillo per leggere o lavorare. Se possibile, ideate zone distinte come il bancone, l’area tavoli e, magari, una saletta separata per chi cerca tranquillità. Questo inviterà i clienti a rilassarsi e godere del proprio tempo nel vostro locale.

Il bancone: il cuore del bar

Il bancone non è solo il primo elemento che colpisce l’occhio del cliente, ma è anche il centro vitale del bar. Deve essere esteticamente piacevole oltre che funzionale, organizzato e sempre pulito, poiché rappresenta il vostro biglietto da visita.

Vetrine gelato e illuminazione

Le vetrine gelato devono seguire le tendenze del design, combinando stile e funzionalità. Optate per soluzioni che massimizzino lo spazio e siano personalizzabili per diversi prodotti. Un’illuminazione adeguata è cruciale: deve valorizzare lo spazio lavorativo dietro il bancone e creare un’atmosfera accogliente nel resto del locale.

L’unicità è la chiave del vostro stile su come allestire un bar

Non trascurate gli elementi che possono rendere il vostro bar unico, come la scelta di una buona musica di sottofondo, la disponibilità di libri, riviste, giochi da tavolo, Wi-Fi e punti di ricarica. L’originalità e la vostra iniziativa personale faranno la differenza.

Ricordate, come allestire un bar non è solo una questione di stile, ma anche di funzionalità e comfort per i clienti. La vostra personalità e il vostro impegno sono gli ingredienti segreti per trasformare un semplice locale in un punto di riferimento apprezzato e frequentato.

Richiedete subito la vostra consulenza!